17 aprile 2015 Presentazione della pubblicazione “La cremazione a Pisa: le ragioni di una scelta”

La pratica della cremazione costituisce un fenomeno in rapida crescita nel nostro Paese, soprattutto negli ultimi anni, tanto da indurre le Società per la Cremazione a interrogarsi sulle ragioni storico-culturali e sociologiche che presiedono a tale diffusione. Si deve dare atto alla Società per la Cremazione di Pisa, in particolare, di aver avviato la propria riflessione su quelle ragioni mettendosi prima di tutto “in ascolto” dei propri iscritti, attraverso una ricerca condotta in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Pisa, di cui si restituiscono i risultati nel volume «La cremazione a Pisa. Le ragioni di una scelta», edizioni Pisa University Press, 2015. Per un verso, il libro si inserisce all’interno di una vasta attività di produzione culturale e pubblicistica, che si è sviluppata nel nostro Paese negli ultimi dieci-venti anni, orientata a ricostruire le radici storiche in cui si innesta la presenza del movimento cremazionista e l’opera di sensibilizzazione e tutela svolta dalle Società per la Cremazione in Italia; di questa produzione sarà possibile apprezzare l’ampiezza e la consistenza durante la lettura delle pagine del libro. Per un altro verso, il testo costituisce uno dei primi tentativi di indagine sociologica rivolta alla ricostruzione dei profili degli iscritti alle So.Crem. e delle principali motivazioni che li hanno condotti ad aderire a una proposta associativa così impegnativa, così coinvolgente sul piano simbolico, che conduce – nel pieno esercizio della propria libertà individuale – a vincolarsi alla scelta di farsi cremare, quando sopraggiunga la morte.      

Speak Your Mind

*